• 1

Calendario

  Appuntamenti 2017 in arrivo

 

Sostenibilità ambientale e socio-economica nei processi di rigenerazione urbana: gli Headquarter, logiche insediative e integrazione con il contesto urbano di Milano.

L’architettura destinata ad ospitare gli spazi del lavoro, in particolare in ambito terziario, rappresenta un’occasione di rigenerazione urbana. La geografia di tali luoghi rimasta immutata per molti decenni, prevalentemente all’interno dei bastioni spagnoli, pare ormai seguire differenti logiche insediative. L’incontro rappresenta un momento di dialogo con alcuni degli attori coinvolti in questi processi decisionali, occasione di rigenerazione urbana, sia in ottica di restyling che di nuove costruzioni, e di sperimentazione architettonica di modelli innovativi “tagliati” sulle richieste di una committenza che esprime la doppia necessità di funzionalità degli spazi e di rappresentatività degli edifici.

Housing: nuovi mercati, nuove risposte. Esperienze italiane ed europee a confronto.

Housing sociale e nuovi mercati abitativi si intrecciano in una domanda che si fa sempre più articolata e complessa, che presuppone un nuovo approccio all’abitare, al lavoro, all'organizzazione familiare, ma che si confrontano anche con le condizioni economiche e lavorative della nostra epoca. Queste condizioni costituiscono un campo di ricerca ampio sia sugli aspetti tipologici, ma anche e soprattutto normativi in cui progetto, produzione e tecnologie potrebbero trovare seri motivi di innovazione.

Campus Universitari milanesi: opportunità e strategie di rigenerazione urbana.

Le principali università milanesi, sia in ambito privato che pubblico, dalla Bocconi alla Cattolica, dallo IULM alla Statale, hanno in corso progetti di trasformazione / sviluppo per l’ampliamento delle proprie attività tali da renderle attrattive e competitive in Europa e nel mondo: nuove aule, residenze per gli studenti, strutture sportive. Se questi ampliamenti da un lato risolvono problemi di organizzazione interna ai singoli atenei, da un altro implicano modificazioni urbane più ampie con effetti di rigenerazione di interi quartieri.

Città metropolitana di Milano.

"Welfare metropolitano e rigenerazione urbana. Superare le emergenze e costruire nuovi spazi di coesione e di accoglienza", Bando di riqualificazione delle periferie del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 25 maggio 2016. Il progetto prevede la partecipazione di diversi comuni, per aggregazione, interni alla città metropolitana di Milano. Se gli effetti di rigenerazione urbana sono determinati da una condizione di prossimità e di sistema a rete, quali sono state le proposte dei comuni, in quale quadro generale e strategico si sono determinate, quale livello di coordinamento è stato proposto e a quali strategie di sistema fanno riferimento?

Trasformazioni nel tessuto urbano consolidato nei processi di rigenerazione urbana: il Caso di Piazza Cordusio a Milano.

Il caso di Piazza Cordusio costituisce un importante esempio di rigenerazione di un'area centrale realizzata mediante la trasformazione funzionale di edifici esistenti attorno ad un nodo urbano di grande rilevanza simbolica della città di Milano. L'incontro si prefigge da un lato di riflettere sull’esigenza di dare una nuova identità a un luogo e a degli immobili svuotati delle loro funzioni storiche, dall’altro di indagare sulle logiche insediative con cui i diversi operatori si sono confrontati nonché gli strumenti urbanistici e normativi e di riferimento e confronto con l'amministrazione comunale.

Riqualificazione degli scali ferroviari milanesi nei processi di rigenerazione urbana: Strumenti urbanistici, normativi ed economico finanziari della rigenerazione urbana.

Quali sono le reali risorse economiche in campo? Quali logiche insediative possono aspirare ad intervenire in aree così complesse ed articolate nel rapporto con la città ed utilizzare l'effetto virtuoso della prossimità? Occorre lavorare all'interno di un sistema di regole e di strumenti normativi ed urbanistici che valorizzino le decisioni complementari tra mercato / privato e pubblica amministrazione e che oggi deve essere pensato. Un piano strategico risultato dei diversi contributi che possono portare a un successo complessivo delle trasformazioni, che mette in atto le giuste scale di trasformazione, la scala metropolitana.

 

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera